Onstage
classifiche-fimi-streaming premium 2018

Dal 2018 validi solo gli streaming degli account premium per le classifiche FIMI

Come anticipato qualche settimana fa, dal 1° gennaio 2018 per stilare le classifiche FIMI verranno considerati validi gli ascolti streaming provenienti solo degli account premium, quelli a pagamento, e la cosa sarà effettiva sia per gli album che per i singoli – con relativi effetti nel calcolo per le certificazioni Oro e Platino.

La prima grande novità in questo senso era arrivata lo scorso luglio, quando si era deciso di integrare gli ascolti (tutti gli ascolti) sulle piattaforme digitali nei conteggi, andandoli a sommare a download e vendite di copie fisiche. Con il nuovo anno si aggiusta il tiro, anche in considerazione del fatto che il mercato sta andando sempre più nella direzione degli abbonamenti premium ai vari servizi attivi in Italia, per quanto la fruizione free resti una componente incisiva.

Redazione

Foto di Shutterstock

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI