Onstage
x-factor-finale-13- dicembre-2018

I concerti più attesi del 2019

Mancano pochissimi giorni al 2019. Il nuovo anno presenta già un calendario concerti molto interessante. Competere con la stagione di live 2018 che si sono svolti in Italia non sarà certo impresa facile. Tuttavia alcuni tour e diverse date singole sono già prossime al sold-out (o in alcuni casi lo hanno già realizzato). Nell’attesa di avere notizie su line-up di festival complete e nuovi annunci, questa è una selezione (in ordine cronologico) degli eventi maggiormente attesi dal pubblico che si svolgeranno nei prossimi mesi.

Artisti Italiani in tour nel 2019

Calcutta – Partirà il 17 gennaio la prima tournée nei palazzetti di uno degli interpreti maggiormente quotati del nuovo it-pop italiano. Su 10 date già 5 sono sold-out e sono arrivati il giorno di Natale anche gli annunci delle prime due date estive (Rock In Roma e Milano Summer Festival). Se il buongiorno si vede dal mattino…

Subsonica – Tour nei palazzetti per tutto il mese di febbraio per una delle band maggiormente coinvolgenti dal vivo. Anche questa volta durante i loro concerti sarà impossibile stare fermi.

Eros Ramazzotti – Attesissimo ritorno di Eros, che sarà impegnato in un lungo tour mondiale per tutto il 2019. Si parte esattamente a metà febbraio.

Negramaro – Dopo lo spavento a causa dei problemi di salute di Emanuele Spedicato, Sangiorgi e compagni sono pronti a terminare il lavoro programmato per lo scorso autunno. Si ricomincia a metà febbraio

Emma – Partirà praticamente negli stessi giorni del tour dei Negramaro anche la nuova serie di concerti nei palazzetti di Emma Marrone.

Irama – La sua popolarità è altissima in questo momento. L’idolo teen sarà in club e al Forum di Assago tra fine febbraio e i primi di aprile.

Alessandra Amoroso – Un ritorno a lungo atteso dai fan di “Sandrina”, che si esibirà nei palazzetti a partire da marzo.

Maneskin – Non c’è già più un biglietto disponibile per i Maneskin. Il prossimo annuncio riguarderà obbligatoriamente un tour nei palazzetti.

Salmo – A marzo tornerà on the road anche Salmo, con uno dei tour più spettacolari e ambiziosi che si siano mai visti dentro un palazzetto. Sold-out dietro l’angolo per diverse date, così come l’annuncio di nuovi appuntamenti estivi dopo la notizia della partecipazione come headliner al Rock In Roma (12 luglio).

Gué Pequeno – Un Forum e altre date per uno dei totem del rap italiano. Un palazzetto fondamentale per chi vuole essere numero uno anche nelle affluenze che contano.

Fedez – Parte a metà marzo il tour di Fedez nei palazzetti, chiamato alla conferma dopo i record inanellati insieme a J-Ax nel biennio 2017/18.

Elisa – Dal 15 marzo al 31 maggio sarà nei teatri italiani per presentare il suo nuovo progetto Diari Aperti.

Thegiornalisti – Si svolgerà a fine marzo la seconda parte del Love Tour. Tutto esaurito in autunno e, con ogni probabilità, tutto esaurito in primavera. Che oramai i palazzetti vadano troppo stretti a Paradiso e compagni?

Manuel Agnelli – La nuova avventura del leader degli Afterhours in uno spettacolo acustico insieme al fido Rodrigo D’Erasmo. L’attesa è già oltre i livelli di guardia.

Giorgia – Il suo Pop Heart tour la terrà impegnata nei palazzetti dal 5 aprile al 24 maggio.

Sfera Ebbasta – Tre palazzetti importanti ad aprile per Sfera, alla prova del nove del live dopo i successi ottenuti sulle piattaforme di streaming nel 2018.

Marco Mengoni – Torna a fine aprile Marco Mengoni, in un lungo tour indoor atteso da tempo dai propri fan. Tre date a Milano, tre a Verona e due a Roma. I numeri sono importanti già ora.

Ultimo – L’artista probabilmente più caldo del momento del panorama italiano. Dopo l’annuncio dei palazzetti, Ultimo ha confermato anche un concerto allo Stadio Olimpico di Roma.

Vasco Rossi – Il Re di San Siro torna a casa per ben sei concerti al Meazza. Ci saranno anche due appuntamenti in Sardegna.

Laura Pausini Biagio Antonacci – Si alzano i livelli di affluenza per due protagonisti assoluta della musica italiana degli ultimi venticinque anni. Gli stadi li attendono in estate.

Jovanotti – Il suo innovativo Beach Summer Tour si terrà sulle spiagge italiane dal 6 luglio al 24 agosto.

Fabrizio Moro – A ottobre toccherà anche a lui sbarcare nei palazzetti italiani. C’è tempo vero, ma l’attesa dei suoi fan è già molto elevata.

Tra gli altri, saranno in tour anche:
Antonello Venditti – dal 2 marzo al 25 maggio
Canova – dal 20 marzo al 5 aprile
Carl Brave – dal 4 marzo al 31 marzo
Claudio Baglioni – dal 15 marzo al 24 aprile
Ex Otago – dal 30 marzo al 12 aprile
Daniele Silvestri – dal 25 ottobre al 23 novembre
Gazzelle – Dal 1° marzo al 7 aprile
Raf e Umberto Tozzi – 30 aprile al 25 maggio

Artisti internazionali in concerto nel 2019

Twenty One Pilots – Una data andata sold-out in poche ore e un seguito di fedelissimi. I Twenty One Pilots avrebbero bisogno di un altro concerto per saziare l’appetito dei propri fan italiani. Chissà che l’estate non porti consiglio…

Greta Van Fleet – Loro il raddoppio lo hanno già avuto e, dopo Milano, suoneranno anche a Bologna in estate. L’attesa per capire se ha ragione chi li osanna o chi li considera eccessivamente derivativi è quasi giunta al termine.

Ozzy – Il Signor Osbourne tornerà a Bologna insieme ai Judas Priest. Uno di quegli eventi perfetti per metallari quarantenni. Ma dopo tutto anche trentenni. Perché conviene sempre vedere i grandi “vecchi” prima che sia troppo tardi.

Florence + The Machine – La stanno aspettando da tempo i suoi fan. Lei si fa desiderare ma quando sale sul palco dà tutto per soddisfarli. Anche lei la vedremmo volentieri in un contesto open air…

Metallica – Molti li avrebbero voluti a San Siro, ma la schedule non ha permesso gli incastri giusti. Poco male, i Metallica riempiranno a dismisura l’Ippodromo Snai di Milano. Il toto-scaletta è già iniziato.

Mark Knopfler – Il ritorno di una leggenda che non manca mai di emozionare e coinvolgere. Ci saranno molte occasioni per assistere al suo live, non fatevelo scappare.

Elton John – Una leggenda vivente della musica con il tour di addio per salutare più fan possibili. Non dovreste perdervelo per nessuna ragione al mondo.

Imagine Dragons – Chissà se alla conta dei biglietti gli Imagine Dragons riusciranno, a meno di un anno di distanza, a superare i 60mila di Rho. Di sicuro quello della Visarno Arena sarà un altro evento clamoroso.

Ed Sheeran – Non ci sono più biglietti da tempo per questo fenomeno assoluto pop internazionale. Possibile che due stadi e una Visarno Arena forse non siano bastati per contenere l’entusiasmo dei suoi fan italiani?

Tool – Una delle band più enigmatiche del rock torna dopo 11 anni in concerto in Italia. Definire questo show imperdibile è decisamente riduttivo.

The Cure – Chiuderanno Firenze Rocks (a cui ancora manca un headliner) nel migliore dei modi. I loro concerti durano raramente meno di tre ore. Preparatevi.

Phil Collins – Nessuno pensava che il vecchio Phil avrebbe ancora avuto voglia di suonare dal vivo. Invece è successo. Con ogni probabilità sarà il suo ultimo tour.

Def Leppard – Un package d’eccezione (ci saranno anche i Whitesnake) per un evento che avrebbe probabilmente meritato un palcoscenico più gigante. In ogni caso ci accontenteremo lo stesso del Forum.

Slipknot – Tra i pesi massimi della scena metal contemporanea, gli Slipknot riempiranno sicuramente il catino dell’Arena Parco Nord, in una giornata che vede in programma altri gruppi importanti.

Kiss – I tour di addio spopolano. Ma solo loro hanno registrato il marchio anche per quest’occasione. Il loro ultimo giro in Italia li vedrà dal vivo all’Ippodromo Snai. E l’affluenza sarà sicuramente importante.

Ben Harper – Torna con gli Innocent Criminals uno degli artisti internazionali più amati in Italia. Ben sarà nel nostro paese tra il 2 luglio e il 17 luglio.

Thirty Seconds To Mars – Le fan di Jared Leto possono esultare: saranno ben 4 le date che la sua band terrà nel nostro paese a luglio.

Skunk Anansie – Dal 4 all’8 luglio grande ritorno live per gli Skunk Anansie capitanati dall’incontenibile Skin.

Slayer/Slash/Dream Theater – L’occasione di vedere tutto questo ben di dio insieme sarà il Rock The Castle. Appuntamento a luglio per una tre giorni da non perdere per chi si definisce ancora metallaro.

Muse – 3 stadi per la rock band più seguita del nuovo secolo, con buona pace dei conservatori. Il loro show, ancora una volta, non avrà eguali.

Redazione

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI