Onstage

I concerti migliori che abbiamo visto negli ultimi vent’anni

Bagni di folla, concerti memorabili, eventi unici e raduni rock: tra il 2000 e il 2019 la musica live ha regalato momenti indimenticabili a milioni di spettatori. Tra gli show che si sono svolti in Italia, abbiamo provato a estrapolare un centinaio di date che riteniamo importanti e significative.

La divisione in macro-categorie è necessaria per evitare di ingolfare la pagina e scatenare le comparazioni tra fan di opposte fazioni, ma è superflua nel momento in cui si considerano solamente le emozioni che un concerto veicola, sia che si tenga in un piccolo club, sia all’interno di uno stadio. Per questo motivo, non prendetevela (troppo) se manca qualcuno o se il vostro live preferito non è presente qui di seguito. L’ordinamento è cronologico, partendo appunto dal 2000 e arrivando ai giorni nostri.

INDICE
PAGINA 1 – i raduni rock (20 concerti)
PAGINA 2 – i festival (15 eventi)
PAGINA 3 – memorabilità assortite (20 concerti)
PAGINA 4 – gli italiani (25 concerti)
PAGINA 5 – le popstar (20 concerti)

1 – I RADUNI ROCK

PAUL MCCARTNEY – 11 maggio 2003, Roma, Colosseo
Si sente spesso “Solo al Nord si svolgono certi eventi”. In realtà è un modo di dire. La Capitale negli ultimi vent’anni ha ospitato diversi concerti memorabili come questo dell’ex Beatle.

RED HOT CHILI PEPPERS – 8 giugno 2004, Milano, Stadio San Siro
L’apice assoluto dei RHCP nel nostro paese. 60mila spettatori per un evento storico e che, nonostante i frequenti ritorni dei Nostri in Italia, non sarà mai più pareggiato per entusiasmo e coinvolgimento del pubblico.

SIMON & GARFUNKEL – 31 luglio 2004, Roma, Colosseo
Prosegue la serie dei live gratuiti al Colosseo. Paul Simon e Art Garfunkel incantano 500.000 spettatori grazie alle loro canzoni senza tempo.

DEPECHE MODE – 17 luglio 2006, Roma, Stadio Olimpico
Difficile scegliere solo una data dei Depeche tra quelle che Dave Gahan e compagni hanno tenuto nel nostro paese. Band leggendaria che, nel corso del ventennio, ha saputo aumentare ancora maggiormente la propria popolarità in tutto il mondo.

GENESIS – 14 luglio 2007, Roma, Circo Massimo
500.000 spettatori per la leggendaria prog band di Phil Collins, in concerto gratuito per la tournèe Turn It On Again.

muse-san-siro-2010

MUSE – 8 giugno 2010, Milano, Stadio San Siro
La prima volta dei Muse in uno stadio italiano. Consacrazione definitiva per una delle rock band più importanti del ventennio in corso (e auguriamoci anche di quello futuro).

SYSTEM OF A DOWN – 2 giugno 2011, Milano, Rho Fiera
Nessuno avrebbe potuto immaginare che 40.000 persone affollassero a tal modo la location del concerto. Un autentico messaggio d’amore a una band che nel giro di poco più di 5 anni ha segnato una generazione intera grazie a un rock ruvidissimo e denso di emozioni.

THE CURE – 9 luglio 2012, Roma, Ippodromo delle Capannelle
La leggendaria band di Robert Smith è una garanzia ogni volta che transita per il nostro paese. Complicato selezionare solo un’occasione in cui i Nostri hanno fatto sognare i loro fan.

BON JOVI – 29 giugno 2013, Milano, Stadio San Siro
La più bella coreografia mai attuata dai fan nella storia dei concerti. Ok, forse si esagera, ma non abbiamo trovato eguali (precedenti o successivi) a quanto successo in quest’occasione. Al punto che, la rockstar Jon Bon Jovi, deve interrompere il live per guardarla e commuoversi ringraziando il proprio pubblico.

foto-concerto-roger-waters-the-wall-roma-28-luglio-2013

ROGER WATERS – 28 luglio 2013, Roma, Stadio Olimpico
Il Muro continua a generare emozioni e ad affascinare generazioni. Questa data nella Capitale rimarrà nella memoria di molti.

THE ROLLING STONES – 22 giugno 2014, Roma, Circo Massimo
Gli Stones sono degli habitué di stadi e giga venue dove suonano nel nostro paese sin dagli Ottanta. Lo show in questione diede ulteriore dimostrazione della forza di Mick Jagger e compagni nel non voler abdicare al tempo che passa inesorabile. Il rock mantiene giovani, c’è poco da fare.

AEROSMITH – 25 giugno 2014, Milano, Rho Fiera
Una prestazione assolutamente mostruosa dai vecchi dinosauri del rock. In particolare Steven Tyler si superò vocalmente parlando. Alla faccia dell’età.

AC/DC – 9 luglio 2015, Imola, Autodromo
Nonostante non ci fosse Malcolm e Brian Johnson fosse affaticato, l’assalto dei 92mila rimarrà un momento indimenticabile per tutti i presenti. Angus in delirio dalla prima all’ultima nota, fu la moneta con cui la leggendaria rock band australiana ripagò i propri fan.

BRUCE SPRINGSTEEN – 16 luglio 2016, Roma, Circo Massimo
Sarebbe stato troppo semplice citare San Siro 2003 (o 2008, o 2012, o 2013, o 2016) in questa rassegna. Il Circo Massimo fu un altro tassello fondamentale nella storia d’amore che lega il Boss al nostro paese. Indimenticabile.

GUNS N’ ROSES – 10 giugno 2017, Imola, Autodromo
Tra le reunion più attese della storia del rock, quella dei Guns era probabilmente seconda solo agli Zeppelin. 83mila spettatori e uno show lunghissimo, suonato da dio con Axl Rose in stato di grazia. Magnifico.

LINKIN PARK – 17 giugno 2017, Monza, Parco Nord
Il testamento di Chester Bennington di fronte a 80mila fan. Mai vista una folla simile a un concerto singolo dei LP. Il tragico destino che attenderà a breve il frontman, non ha fatto altro che aumentare a dismisura il mito di questo show irripetibile.

migliori-concerti-2017-foto

EDDIE VEDDER – 24 giugno 2017, Firenze, Visarno Arena
Eddie stesso ha scritto sui propri social network di come questo concerto sia stato uno dei momenti maggiormente importanti di tutta la sua carriera. La stella cadente che passa durante l’esecuzione di Black fa il resto.

U2 – 15, 16 luglio 2017, Roma, Stadio Olimpico
Gli U2 hanno colonizzato stadi per anni, impiantato il gigantesco Claw e regalato ai fan italiani momenti memorabili sin dagli anni Ottanta. Ma il live celebrativo di The Joshua Tree ha confermato come Bono e compagni siano ben lontani dal diventare una pallida imitazione della grande band che furono. Immensi.

PEARL JAM – 26 giugno 2018, Roma, Stadio Olimpico
Un concerto lunghissimo e una serie di emozioni che si susseguono senza sosta. Vedder e la band si fermano solo quando costretti dal coprifuoco. Emozionante.

METALLICA – 8 maggio 2019, Milano, Ippodromo Snai
47mila paganti per un concerto singolo dei Metallica in Italia non si erano mai visti. Il Metal, nell’era di Spotify e del rap, è assai vivo e lotta insieme a noi. Anche sotto la pioggia e con una temperatura esterna intorno ai 10 gradi.

Redazione

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI