Onstage
imagine-dragons-lucca-2017-foto-scaletta

Cosa ci aspettiamo dal concerto degli Imagine Dragons a Milano Rocks

Innanzitutto un sacco di gente. Davvero. Nella prima giornata del Milano Rocks 2018, alla sua prima edizione, gli Imagine Dragons porteranno all’Area Expo di Experience Milano decine di migliaia di fan. E suoneranno il 6 settembre, che è un giovedì. Con gli universitari alle prese con la sessione esami di fine estate e i lavoratori nell’impossibilità di chiedere permessi dopo le ferie. Viene da chiedersi: quanti biglietti avrebbero venduto se fossero stati gli headliner di sabato?

Grandi aspettative ruotano poi intorno allo show. Il combo statunitense è andato consolidandosi come uno degli act più spettacolari del panorama pop rock mondiale. Merito della grande produzione alle loro spalle, ma anche e soprattutto del loro frontman in prima linea. Dan Reynolds: ragazzone americano, classe 1987, che sul palco ha la fame di un lupo. La grande ritmica degli Imagine Dragons farà il resto, con le percussioni a far da perno dell’intera performance. Si ballerà, si salterà, ci si dimenerà com’è giusto che accada in una sera di fine estate.

Che altro? Ah sì, tante hit. Alcune clamorose, di quelle che anche la signora del terzo piano conosce a memoria, pur non sapendo pronunciare il nome della band. Già solo da Evolve, terzo e ultimo album in studio, possiamo contare 5 singoli che nell’ultimo anno e mezzo sono entrati a gamba tesa nel prime time radiofonico (e non solo) di mezzo mondo. Viene da pensare che durante Believer, Thunder o Whatever It Takes l’arena dell’Area Expo vibrerà al suono di decine di migliaia di voci che canteranno all’unisono.

Infine, non vanno ignorati gli opening act. I Maneskin, che dopo l’esperienza di X Factor e la collezione di sold out nei club di tutta Italia si troveranno davanti a tanti, tantissimi potenziali nuovi fan. E poi i Vaccines, tra i nomi più apprezzati della seconda ondata dell’indie rock londinese, ancora freschi di pubblicazione dell’ottimo Combat Sports.

Si prospetta quindi un Evento con la “E” maiuscola, che aprirà le danze per questo nuova manifestazione e sarà il primo atto del lungo saluto milanese alla stagione live estiva.

Umberto Scaramozzino

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI