Onstage
festival-di-sanremo-2018-programma-serate

Sanremo 2018, Baglioni ha spiegato come si svolgeranno le serate

Claudio Baglioni ha presentato le novità del suo Festival di Sanremo, a partire dal regolamento: tra i cambiamenti più significativi, l’eliminazione della serata cover (di solito quella del giovedì) e la possibilità di rimanere in gara tutti fino alla fine.

«L’eliminazione è stata eliminata. Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, quella pratica un po’ violenta del dover mandare a casa qualcuno. Chiunque degli invitati al Festival, dei proponenti, siano essi giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno. Nessuno andrà via, nessuno dovrà fare le valigie. Ci sarà comunque un concorso, ma questo renderà Sanremo simile a un festival del cinema o letterario» ha raccontato il cantautore al TG1. La musica si fa quindi ancora più centrale: una scelta suffragata anche dalla decisione di alzare a 4 minuti la durata massima di ogni brano (contro i 3:15 dell’anno scorso).

Baglioni ha anche precisato che condividerà il ruolo di conduttore con altri, anche perchè preferisce però mantenersi più dietro alle quinte, per quanto non mancherà di farsi vedere sul palco. I dettagli più attesi sono ora i nomi dei Campioni in gara, per i quali si dovrà aspettare fino al 16 dicembre, giorno in cui verranno ufficializzati.

Festival di Sanremo 2018, il programma delle serate

martedì 6 febbraio: esibizione dei 20 Campioni

mercoledì 7 febbraio: esibizione di 10 Campioni e di 4 Nuove Proposte

giovedì 8 febbraio: esibizione degli altri 10 Campioni e delle altre 4 Nuove Proposte

venerdì 9 febbraio: esibizione dei 20 Campioni, che presenteranno le loro canzoni con arrangiamenti diversi o insieme ad alcuni ospiti; riproposizione, dal vivo o via video, delle canzoni delle 8 Nuove Proposte, eventualmente con ospiti; proclamazione del vincitore per la categoria Nuove Proposte.

sabato 10 febbraio: esibizione dei 20 Campioni e votazioni; le prime tre della classifica provvisoria affronteranno una nuova votazione, che porterà alla proclamazione del vincitore e del secondo e terzo classificato. Anche le graduatorie risultante da queste ultime votazioni andranno a far media con le graduatorie precedenti.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI