Onstage
tool-2018

Aspettando Firenze Rocks: cosa vedremo nella prima giornata

Torna anche quest’anno il Firenze Rocks, il festival che come da tradizione consolidata infiamma l’estate italiana dal 2017. Dopo il successo della prima edizione, che ha visto solo per la serata con Eddie Vedder un’affluenza record di 50.000 spettatori, e oltre 200.000 persone accorse ad assistere ai live di Firenze Rocks nel 2018 (durante il quale si sono esibiti, tra gli altri, Foo Fighters, Guns N’ Roses, Iron Maiden e Ozzy Osbourne), anche il terzo appuntamento alla Visarno Arena del capoluogo toscano si preannuncia altrettanto caldo e affollato.

A poco meno di due mesi dall’inizio del Firenze Rocks, è arrivato quindi il momento di partire ufficialmente con il countdown per l’attesissima kermesse che, come già sappiamo, si svolgerà tra il 13 e il 16 giugno 2019 e vedrà coinvolti numerosi nomi di spicco del panorama musicale internazionale contemporaneo, come Tool, Ed Sheeran, Eddie Vedder e The Cure, solo per citare gli headliner.

Iniziamo ovviamente dalla prima giornata del festival, quel 13 giugno che vedrà un ritorno sulle scene italiane tanto gradito quanto inatteso di una band di culto, ovvero i Tool. Mentre si rincorrono le voci (più o meno ufficiali) sulla pubblicazione del tanto agognato quinto album della formazione capitanata da Maynard Keenan, che arriverebbe addirittura a tredici anni da 10.000 Days, la notizia della prima esibizione del combo statunitense su un palco italiano dal lontano 2007 ha provocato uno sconquasso tra i fan nostrani dei Tool, con conseguente e spasmodica corsa alla conquista del biglietto per la data al Firenze Rocks, che, ricordiamo, rappresenta l’unico live dei Nostri in Italia, almeno per quest’anno. Chi ha avuto la fortuna di assistere a un concerto di una delle band più significative dell’alternative e del progressive rock negli ultimi tempi lo sa bene: gli show dei Tool sono uno spettacolo di musica e immagini, unico nel suo genere, e considerando la storia della formazione, impossibile da perdere per chiunque si definisca amante del rock, in tutte le sue sfumature.

Protagonisti della prima giornata del Firenze Rocks saranno inoltre gli Smashing Pumpkins. Dopo il sold-out dello scorso ottobre a Bologna, che ha visto una band in stato di grazia al netto delle opinioni discordanti sull’ultimo lavoro in studio, il tanto discusso Shiny And Oh So Bright, e delle polemiche su una reunion zoppicante, con la clamorosa esclusione della storica bassista D’Arcy Wretzky, Billy Corgan e soci sono pronti a replicare uno show al cui centro graviteranno i primi cinque album della storica formazione alternative rock.
Ma non finisce qui, perché oltre a Tool e Smashing Pumpkins, si esibiranno anche i Dream Theater, freschi freschi della pubblicazione di Distance Over Time, un disco che, se mai ce ne fosse stato il bisogno, ha consolidato la posizione dei padrini del progressive metal, posizionandoli nuovamente in cima alla propria categoria. Gli amanti della tecnica e della perfezione esecutiva non possono sbagliarsi: la Visarno Arena è il luogo giusto in cui trovarsi il prossimo 13 giugno.

fr-2019-line-up-2

13 giugno: TOOL, Smashing Pumpkins, Dream Theater, Skindred, Badflower, Fiend
I biglietti per il concerto dei Tool saranno disponibili in anteprima tramite APP ufficiale di Firenze Rocks a partire dalle ore 10.00 di giovedì 25 ottobre.
La messa in vendita generale partirà dalle ore 11.00 di venerdì 26 ottobre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.
Posto Unico > 63,25€
PIT 1 > 74,75€
Pacchetto Rocks Party > 323,25€
Tutti i prezzi riportati sono comprensivi del diritto di prevendita, ma sono esclusi eventuali costi di commissione e spedizione.

Il limite di acquisto per ogni cliente è di 6 biglietti per il Posto Unico, 4 biglietti per il PIT 1, 6 pacchetti per il Rocks Party.
Cosa comprende il Pacchetto Rocks Party?
Il pacchetto Rocks Party comprende:
• 1 biglietto di posto unico in piedi con accesso ad un PIT speciale riservato sottopalco
• Parcheggio riservato (1 per ogni transazione di acquisto cumulativa di uno o più biglietti)
• Party prima dello show con buffet in piedi dalle 17.00 alle 21.00 in una sala riservata presso la tribuna dell’ippodromo
• Open Bar dalle 17.00 alle 24.00
• Toilette riservata ai partecipanti al Party
• Buono del valore di 30,00€ spendibile nei punti merchandising del Festival
• Pass laminato ricordo

ABBONAMENTI
Pit 1 – 299 €
Posto unico – 247.25 €

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI