Onstage
Foo-Fighters-nuovo-album-Paul-Mccartney-ospite

Paul McCartney ospite nel nuovo album dei Foo Fighters

Alcuni degli ospiti erano già stati nominati da Dave Grohl, leader dei Foo Fighters, nell’annunciare l’arrivo del nuovo album Concrete And Gold. Nessuno però si sarebbe mai aspettato che a suonare la batteria in un brano sarebbe stato chiamato nientemeno che Sir Paul McCartney, artista che non ha certo bisogno di molte presentazioni.

“Non aveva nemmeno ascoltato la canzone. È entrato, Dave ha imbracciato l’acustica e gli ha fatto sentire come doveva essere. Si è seduto alla batteria che gli avevano preparato i tecnici e ha fatto due take”, ha svelato un membro dei Foo Fighters rimasto anonimo durante l’intervista a ET Canada in cui è stata svelata la collaborazione.

Non è la prima volta che Paul McCartney suona con Dave Grohl: già nel 2013 il bassista e testa melodica dei Beatles aveva lavorato al brano Cut Me Some Slack assieme anche a Pat Smear e Krist Novoselic dei Nirvana per il documentario girato da Grohl e relativa colonna sonora incisa dai Sound City Players.

Tra gli altri ospiti figurano Inara George di Bird and the Bee’s, il sassofonista Dave Koz, Alison Mosshart e Shawn Stockman dei Boyz II Men. Ne manca ancora uno (o una), tenuto volutamente sotto silenzio dai Foos per aumentare l’hype che circonda la loro prossima uscita discografica.

Arianna Galati

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI