Onstage
10-frontman-piu-energici-della-storia-del-rock

I 10 frontman più energici della storia del rock

Mick Jagger, The Rolling Stones
Un fuoriclasse dell’intrattenimento che in più di cinquant’anni di carriera si è costruito l’immagine di icona indiscussa del rock. Per capire la sua grandezza, basta riflettere su un fatto: è riuscito a trasformare un chiaro difetto, la scarsa coordinazione nei movimenti, in una delle sue migliori qualità. Quel modo di muoversi sul palco, così sgraziato e frenetico, è diventato uno dei marchi di fabbrica degli Stones. Se qualcuno vi dovesse chiedere “cos’è il rock”, fategli vedere Jagger che sculetta sul palco. Capirà all’istante.

Roger Daltrey, The Who
Nel corso dei suoi quasi cinquant’anni di attività, Roger Daltrey ha sempre portato sul palco una grande dose di energia, incanalata in una voce ruggente e nelle tipiche movenze. Madre Natura l’ha dotato di un fisico straordinario (basti vedere in quale smagliante forma si presenta ancora oggi, a 70 anni, sul palco) ma bisogna essere grandi professionisti e prepararsi con cura per raggiungere un tale livello di performance. Se avete dei dubbi in merito, comprate un biglietto per i concerti in Italia del prossimo autunno, ammesso che ne sia rimasto qualcuno.

Laura Ritagliati

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI