Onstage
jovanotti-pop-shop-milano

Jovanotti apre a Milano il Jova Pop Shop

Jovanotti non finisce di stupire. L’ultima trovata del cantante è il Jova Pop Shop, che apre i battenti a Milano dall’1 al 13 dicembre e che non sarà solo un negozio, ma “un ritrovo, un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate“, così lo ha definito su Facebook dando l’annuncio.

Ma non è finita qui, perchè ogni giorno “nel JOVA POP SHOP succederà qualcosa a sorpresa”. I fan possono quindi cominciare a contare i giorni, per quella che sarà solo una delle sorprese che ha in serbo Lorenzo per loro, in occasione dell’uscita del suo nuovo disco. L’album – di cui non è ancora stato svelato il titolo – sarà infatti disponibile proprio dall’1 dicembre e si attende a breve la notizia del lancio del primo singolo.

Jovanotti ha raccontato di essersi ispirato al famoso Pop Shop aperto da Keith Haring a New York negli anni Ottanta, un posto che non ha mancato di visitare anni fa durante il suo primo viaggio nella Grande Mela. Non è l’unico tocco a stelle e strisce che riguarda la sua nuova fatica discografica: per la prima volta infatti Jova ha collaborato con Rick Rubin, realizzando uno dei sogni che si portava dietro da sempre.

Il negozio è aperto tutti i giorni dalle 10.00 fino a sera.

Francesca Vuotto

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI