Onstage

È morto Keith Flint dei Prodigy

Il frontman dei Prodigy Keith Flint è stato trovato morto nella sua casa a Dunmow nell’Essex. A darne notizia per primi sono i principali mezzi di informazione britannici, tra cui il Daily Mail secondo cui la polizia locale avrebbe ricevuto una chiamata d’emergenza alle ore 8 di stamattina per una generica “preoccupazione per il suo stato di salute”.

Al momento non si hanno ulteriori notizie, ma secondo quanto trapelato le forze dell’ordine non stanno trattando la scomparsa del 49enne come sospetta.

Il co-fondatore dei Prodigy Liam Howlett ha scritto un messaggio sul profilo Instagram della band confermando non solo la triste notizia, ma anche che Flint si sarebbe tolto la vita:

Redazione

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI