Onstage
afterhours-bologna-sonic-park-2019-foto

Manuel Agnelli: «L’alternativa ai tormentoni esiste e sono i concerti»

Ieri, durante la presentazione alla stampa della finale di X Factor 2020 (in onda questa sera in diretta alle 21.15 su Sky Uno e in chiaro su TV8), Manuel Agnelli ha spiegato l’obiettivo che ha inseguito durante quest’edizione del talent: “Io offro un’alternativa anche dal punto di vista professionale: non esistono solo discografia e radio, il futuro dei Little Pieces Of Marmelade (la band con cui Manuel si presenta alla finale di questa sera, ndr) è fatto di concerti, di esibizioni, di dischi per un pubblico magari più di nicchia. È un percorso che assomiglia a decine di gruppi della nostra scena (…) Abbiamo raccontato quanto è bello suonare in questa maniera perché non siamo lì per la gara. Volevo dimostrare che c’è una vita parallela alla competizione, più difficile, complessa“.

Come riportato anche su Huffington Post, il giudice di X Factor ha analizzato la situazione attuale del mercato discografico: “C’è chi produce musica per venderla come primo scopo, non c’è niente di male, il mercato serve (…) ma è un mercato asfittico, ottuso, chiuso e un troppo protezionista. Se vendiamo tonnellate di merda non potrà diventare florido. Non voglio passare per integralista, non sono contro il mercato. Ma quella roba non mi interessa, non mi piace. Credo che il problema non sia chi fa musica per il mercato, ma che il mercato non considera cose che vengono fatte al di là di esso“.

Infine una nota sulle potenzialità economiche di chi sceglie i concerti al posto dei tormentoni: “Non siamo gente che soffre di tisi in soffitta, ma fa concerti e con i cachet vive di musica. Se contiamo quanti soldi ho fatto io in 35 anni di carriera sono molti, ma molti, di più di chi ha fatto un tormentone quest’estate. Oggi però viene rappresentata una sola situazione a livello discografico. Noi abbiamo riempito il Forum di Assago, per davvero, non spostando il palco in mezzo al parterre come fanno in molti per dichiarare il sold out“.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI