Onstage
negrita-milano-2018-foto-14-aprile

MEI 2019, a Faenza confermati Negrita, Marlene Kuntz e molti altri

L’edizione 2019 del MEI si svolgerà a Faenza dal 4 al 6 ottobre. Come da tradizione, la kermesse proporrà una tre giorni dedicata alla musica indipendente italiana con incontri e premiazioni di artisti affermati.

Questi alcuni degli artisti già annunciati e confermati per questa edizione: Morgan (Premio MEI alla carriera), Negrita (Premio “Radio Rai Live”), Riccardo Sinigallia (per “Ciao cuore” eletto miglior disco del 2018), Viito (Premio “Mei – Exitwell al miglior progetto indie 2019”), Giovanni Truppi (Premio “PIMI 2019” come miglior artista indipendente dell’anno), Ginevra Di Marco e Cristina Donà (Premio “Speciale MEI” 2019) e Fulminacci (Premio “Giovani Mei – Exitwell”), IT’S UP 2U! (Premio MEI al miglior contest italiano) e MÒN (Premio MEI – ExitWell al migliore gruppo indipendente 2019).

Tra le novità della nuova edizione del MEI si aggiunge il Digital Music Day che si svolgerà il 5 ottobre e vedrà presenti diversi attori del Digital Music Business per conferenze, speed meeting e workshop. Tra questi Maria Amato dell’Associazione Indipendenti Australia, Alessandro Pavanello dell’Associazione Indipendenti China, Henriette Heimdal da CD Baby, Alexandra Tonisastre di SonoSuite Spagna, Massimo Benini per Pmi/Impala e molti altri. Il convegno sarà coordinato da Stefano Negrin rappresentante di AudioCoop per l’Estero e all’interno di WIN, l’associazione mondiale dei discografici indipendenti, che rappresenta il 40% del mercato mondiale.

Il Mei presenterà anche concerti di artisti come I Tristi, Le Cose Importanti, la pianista e compositrice Giuseppina Torre, i cantautori Rosmy e Marco Di Noia, il rapper Peligro, i Panta, gli Strike e il vincitore Mei Superstage 2018 Marcondiro.

In programma anche l’esibizione del vincitore del contest Giovani Talenti della Terra di Romagna, il contest a cura del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti con il sostegno della Legge sulla Musica della Regione Emilia-Romagna.

Al MEI 2019 tornerà anche il Forum del giornalismo musicale: una due giorni diretta da Enrico Deregibus, che anche in questa quarta edizione vedrà giornalisti provenienti da tutte le fonti di informazione (principali testate, webzine, blog, radio, tv e new media) confrontarsi su tematiche e dibattiti legate al mercato discografico italiano. In programma lezioni e workshop con le cantautrici Ginevra di Marco e Cristina Donà; Vincenzo Cimino, musicista e membro commissione cultura Ordine dei giornalisti; Federico Durante, direttore di Billboard; Cinzia Fiorato, caposervizio e conduttrice TG1; Marco Mangiarotti, critico musicale, già vicedirettore de “Il Giorno” e Vincenzo Martorella, critico musicale.

Quella di quest’anno sarà un’edizione speciale del MEI, in quanto la manifestazione taglierà il traguardo dei 25 anni. Il MEI onorerà anche Piero Ciampi, il grande cantautore italiano di cui quest’anno si celebrano i 40 anni dalla scomparsa, con un evento, “Piero Ciampi Dentro=Fuori”.

Redazione

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI