Onstage
Foto-concerto-u2-milano-11-ottobre-2018

Migliori album: gli anniversari più importanti del 2020

Il 2020 sarà un anno pazzesco sia come concerti, festival e anche uscite discografiche. Tuttavia sono moltissimi gli album e gli artisti che festeggeranno qualcosa di importante nei prossimi 366 giorni. Da tre anni oramai su queste pagine abbiamo preso la buona abitudine di celebrare tutto questo in maniera adeguata, tramite #OnstageMemo e #ConcertiMemorabili, che tra approfondimenti, video live storici e puri reminder di album e accadimenti memorabili, rinfrescano la memoria di chi è appassionato di Musica con la M maiuscola.

Nel 2020 diventeremo matti nel programmare ogni cosa, ma lo faremo sicuramente con una voglia sempre crescente, visto il successo che ha riscontrato presso la nostra community questo tipo di iniziativa. Eccovi un rapido recap di quanto accaduto anni fa (e di quanto ci aspetta nei prossimi mesi). Sì, lo sappiamo che mancano moltissime altre cose…ma non possiamo spoilerare proprio tutto no?

Preview: Gli anniversari degli album più importanti del 2020

1950 – 70 anni fa
Età dei nonni probabilmente. Ma provate a dare voi del nonno a gente come Peter Gabriel, Stevie Wonder, Joe Perry, Renato Zero e Loredana Bertè. Fateci sapere che vi rispondono.

1960 – 60 anni fa
Tre nomi: Bono, Michael Stipe, Ligabue. Vi bastano?

1970 – 50 anni fa
Il rock deborda in ogni parte del mondo. The Doors, Black Sabbath, Deep Purple e Led Zeppelin rendono il 1970 un anno essenziale per il genere più amato, pubblicando dischi leggendari. Tra l’altro nascono proprio nel ’70 Zack De La Rocha e John Frusciante. Due nomi che nei Novanta saranno decisamente protagonisti nelle loro rispettive band.

1980 – 40 anni fa
Vedo che molti fanno finta di niente. Eppure ci siamo ragazzi, vi piaccia o meno: la classe di ferro 1980 svolta e passa definitivamente nell’era degli -anta. Fatevene una ragione. Saremo in buona compagnia, vero Tiziano e Cesare? Oltre a questo il 1980 è un autentico anno di rivoluzione sonora, tra classic rock, heavy metal e new wave c’è solo l’imbarazzo della scelta.

1990 – 30 anni fa
Anche la musica italiana è in ebollizione in questo periodo, sfruttando l’onda lunga di fine Ottanta, ma mai quanto il pop e il rock internazionale, che stanno per essere travolti dall’onda alternative e hip hop. Il 1990 comunque è tra le altre cose l’anno del primo San Siro di Vasco e del debutto in studio del Liga. Oltre a quell’indimenticabile Estate Italiana e quei dannati rigori contro l’Argentina.

2000 – 20 anni fa
La musica viene ribaltata da Napster e dal digital che improvvisamente irrompe nella discografia tradizionale. Nel 2000 il crossover tra rap e rock domina le classifiche, Eminem e Jay-Z, Linkin Park e Limp Bizkit impongono la loro visione al mondo intero. Il nuovo pop di Britney e Pink, Ricky Martin e Christina Aguilera (ma anche Anastacia e Coldplay) starà tutt’altro che a guardare.

2010 – 10 anni fa
Il digitale ha capovolto le gerarchie e in classifica volano Rihanna, Bruno Mars, Drake, Kesha, Katy Perry, Lady Gaga e Taylor Swift. I ricordi sono molto più netti e definiti, benché lo streaming fosse ancora una chimera da identificare nel modo più corretto…

linkin-park-streaming concerto-chester-bennington

Jacopo Casati

Foto di Rodolfo Sassano, Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI