Onstage

I 20 migliori concerti e tour di questo autunno

Tecnicamente l’autunno comincia il 21 settembre. Ma i momenti indimenticabili già vissuti a giugno e luglio (qui qualche foto per ricordarli) proseguiranno a partire dai primi di settembre con, tra gli altri, Home Festival, Ligabue ed Elisa. I Rolling Stones apriranno un’altra stagione intensissima, che vedrà artisti italiani e internazionali esibirsi nel nostro paese. Abbiamo selezionato i 20 eventi da non perdere per alcun motivo, in rigoroso ordine temporale.

SETTEMBRE
Home Festival (Treviso, 30 agosto-3 settembre)
Una line up di tutto rispetto, tra graditi ritorni e conferme, per la nuova edizione dell’Home Festival 2017: quattro giorni di intensi concerti a Treviso per chiudere degnamente l’estate e prepararsi ai grandi live dell’autunno.

Ligabue (Made In Italy Palasport, settembre-ottobre)
Riparte da Rimini il tour del Liga, interrotto mesi fa per problemi alle corde vocali: il Made In Italy Palasport si snoderà lungo due mesi nei principali palazzetti d’Italia, con due date a Milano, Firenze e Torino, e ben cinque appuntamenti a Roma. La chiusura del tour sarà a Bologna.

Elisa (Verona, 12-16 settembre)
Elisa celebrerà vent’anni di carriera con quattro concerti attesissimi all’Arena di Verona, dove reinterpreterà tutti i successi dal 1997 ad oggi con nuovi arrangiamenti e presentazioni. Spoiler: la data con l’orchestra si preannuncia indimenticabile.

Consoli+Gazzè (Milano, 15 settembre)
Max Gazzè e Carmen Consoli ci hanno preso gusto ad esibirsi insieme: dopo le date a Collisioni in compagnia di Daniele Silvestri, la cantantessa e il cantautore bassista hanno deciso di concedersi un divertissment, una data unica a Milano che si preannuncia davvero emozionante.

Zucchero (Verona, 20-25 settembre)
Sei ulteriori date per Zucchero all’Arena di Verona, dopo i cinque concerti di maggio scorso. Mister Adelmo Fornaciari eguaglia il record degli 11 concerti dei 2016 nella più celebre delle arene italiane.

Rolling Stones (Lucca, 23 settembre)
Non c’è altro da aggiungere sui Rolling Stones e sul loro concerto sotto le mura di Lucca, se non che non vediamo l’ora di essere lì.

Lady Gaga (Milano, 26 settembre)
Il Joanne World Tour è iniziato a Vancouver il 1 agosto, e la tappa milanese di Lady Gaga è una delle più attese dell’anno. La scaletta dei brani sembra calibrata appositamente per far impazzire il pubblico.

OTTOBRE
Lorde (Milano, 12 ottobre)
Il suo secondo album Melodrama ha conquistato tutti: Lorde ha mantenuto la promessa fatta con il primo lavoro e ha confermato la lungimiranza di David Bowie nei suoi confronti. Il live di Milano sarà la sua unica data in Italia.

Sigur Ros (Milano, 17 ottobre)
Tornano sempre a Milano anche i Sigur Ros, la band islandese in giro con il tour speciale An Evening With Sigur Ròs: la tappa italiana è la penultima del tour, che avrà la serata conclusiva a Zurigo.

Fabri Fibra (Fenomeno Tour, ottobre – novembre)
La prima data all’Alcatraz è già andata sold out, ma Fabri Fibra ne ha prudentemente aggiunta una seconda verso la fine del suo Fenomeno Tour. Il rapper di Senigallia sarà in giro per l’Italia per un mese a cavallo tra ottobre e novembre.

NOVEMBRE
Kasabian – (Milano, 3 novembre)
Data unica a Milano per i Kasabian, che tornano nel nostro paese dopo i trionfali concerti estivi all’aperto: dal vivo sono uno dei gruppi migliori.

Nick Cave & The Bad Seeds – (Padova 4 novembre, Milano 6 novembre, Roma 8 novembre)
Tre appuntamenti da seguire col cuore in mano: i live di Nick Cave & The Bad Seeds saranno ad altissimo tasso emozionale, ne siamo certi.

Queen + Adam Lambert (Bologna, 10 novembre)
One shot per i Queen con Adam Lambert, che portano a Bologna a novembre le canzoni della lunghissima carriera della band inglese. Il nuovo innesto ha giovato, checché ne dicano i puristi.

James Blunt – (Roma 12 novembre, Firenze 13 novembre, Milano 14 novembre)
Il cantautore inglese prova a scrollarsi di dosso la fama di You’re Beautiful e torna nel nostro paese con tre appuntamenti dislocati in tre importanti piazze italiane della musica.

Bryan Adams (Padova, Milano, Torino, Roma, Rimini, Bolzano dal 10 novembre)
Il rocker e fotografo canadese ha un ottimo rapporto con l’Italia e ci tiene a ribadirlo, tanto che si esibirà con ben sei date e in città poco spesso teatro di concerti. Ottima scelta, Bryan!

Jamiroquai (Milano, 20 novembre)
Ritorno indoor anche per Jamiroquai dopo l’esibizione a Firenze del luglio scorso e la paura per gli interventi alla schiena del leader Jay Kay.

Europe e Alice Cooper – (Milano, 29 e 30 novembre)
Una doppietta dedicata agli amanti dell’hard rock: il 29 novembre a Milano arrivano gli Europe, il 30 invece toccherà ad Alice Cooper. L’accoppiata perfetta per due serate all’insegna di chitarroni e divertimento.

DICEMBRE

Little Steven and the Disciples of Soul – (Milano 5 dicembre, Padova 11 dicembre, Roma 13 dicembre)
Tre tappe per il celebre chitarrista di Bruce Springsteen, Little Steven, e la sua band: a dicembre, in attesa del Natale, è uno di quei concerti più che imperdibili.

Depeche Mode (Torino 9 dicembre, Bologna 13 dicembre)
Tre live meravigliosi negli stadi in estate, altrettanti nei palazzetti d’inverno: i Depeche Mode tornano in Italia a fine 2017 con date a Torino e Bologna, mentre a fine gennaio si esibiranno ancora una volta a Milano.

Elio e le Storie Tese – (Milano 19 dicembre)
Si è molto discusso di Elio e Le Storie Tese e di questo loro “ultimo” tour, come spesso è stato definito. Rumors di scioglimento in arrivo o meno, che i musicisti milanesi si divertono ad aizzare, vederli suonare in casa è sempre una meraviglia.

Redazione

Foto di Mathias Marchioni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI