Onstage
foto-concerto-mika-roma-27-novembre-2019

Mika a Bologna, il ritorno alle origini di un grande artista

Il Revelation Tour di Mika ha fatto tappa venerdì 29 novembre 2019 all’Unipol Arena di Bologna.
Lo showman libanese ha aperto le danze con il brano Ice Cream, singolo estratto dall’album My Name Is Michael Holbrook, uscito a inizio ottobre di quest’anno. Durante la serata Mika ha inevitabilmente pescato molto dal suo recente lavoro in studio, ma ha tuttavia lasciato ampio spazio a vere e proprie hit del passato come Relax (Take It Easy), Happy Ending, Love Today, We Are Golden e Grace Kelly che hanno scaldato, e non poco, l’ambiente.

Mika è apparso dal primo minuto in grande forma. Connesso fin da subito con il pubblico, ha messo in mostra tutte le sue qualità vocali. Inutile dilungarsi su quanto Mika sia bravo vocalmente perché parliamo di un fuoriclasse assoluto in questo campo. Nel corso dell’anno ne sono passati pochi all’Unipol Arena con una voce del genere. L’artista ha portato avanti uno show di tutto rispetto, senza visual per dare maggiore importanza alle canzoni e al messaggio principale della serata ovvero fare tutto per amore, che è anche il tema principale del suo nuovo album. Dietro di lui e la band solo una scenografia con forti riferimenti alla Pop Art e agli anni Ottanta, caratterizzata dalle gigantografie dei suoi genitori da giovani, definiti “i miei Adamo ed Eva”, da King Kong e dal retro del David di Michelangelo.

L’impressione è che Mika sia tornato finalmente nel luogo che più gli compete: il palco. Dopo anni di televisione, con apparizioni peraltro riuscitissime bisogna dirlo, l’artista aveva perso il focus principale, quello che lo aveva fatto conoscere a milioni di persone in tutto il mondo. Aveva perso freschezza e spensieratezza e di conseguenza iniziavano a mancare gli album e le canzoni d’impatto. Dopo due anni chiuso in studio è arrivato un progetto discografico come My Name Is Micheal Holbrook che ha fortunatamente ridato nuova linfa vitale al Mika cantautore. La data bolognese ha dato segnali importanti: Mika è tornato. E per un animale da palcoscenico del genere la televisione può e deve attendere.

Scaletta:
Ice Cream
Dear Jealousy
Relax (Take It Easy)
Origin of Love
Platform Ballerinas
Big Girl (You Are Beautiful)
Tiny Love
Underwater
Paloma
Tomorrow
Elle Me Dit
Stardust
Lollipop
Good Guys
Happy Ending
Love Today
We Are Golden
Grace Kelly
Stay High / Tiny Love (Reprise)

Stefano Mazzone

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI