Onstage
metallica-nuovo-singolo-maschera

La musica negli States del 2017 è un affare tra rapper, popstar…e i Metallica!

Nielsen ha diffuso il rapporto annuale relativo ai numeri e alle tendenze musicali riscontrate negli Stati Uniti nel 2017. Nell’efficace serie di slide (potete vedere il documento qui), si evince come nell’anno appena trascorso siano fondamentalmente avvenute queste cinque cose:

1 – lo streaming ha oramai definitivamente preso il sopravvento sull’acquisto digitale dei brani e sulle copie fisiche dei dischi stessi. Il mercato aumenta complessivamente del 12.5% rispetto al 2016 ma il crollo delle vendite di album fisiche (-16.5%) e digitali (-19.5%) è significativo. Mentre l’aumento relativo alla richiesta di musica in streaming audio è pazzesca: +58.7%

2 – Taylor Swift ed Ed Sheeran sono le due popstar che ancora riescono a tenere testa ai nomi di punta della scena r&b/hip hop come Drake, Kendrick Lamar e Future. Nella classifica complessiva di vendita (calcolando copie fisiche, digitali e dati streaming) le posizioni sono:

vendite-us-2017

3 – Per la prima volta nella storia, il genere r&b/hip hop è più popolare e richiesto del rock. Nella classifica che accorpa i valori ottenuti dalle vendite fisiche e digitali di album e singoli, richiesta di streaming audio e video, le percentuali risultano essere:
R&B/Hip-Hop 24.5%
Rock 20.8%
Pop 12.7%
Country 7.7%
Latin 5.9%

4 – I Metallica sono i leader assoluti del genere rock, insieme a Beatles e altri nomi di rilievo come Linkin Park, Imagine Dragons e Twenty One Pilots (che beneficiano di una fruizione del termine “rock” decisamente “allargata”, visto che la loro effettiva proposta musicale è evidentemente contaminata da elementi pop ed elettronici e quant’altro).

vendite-rock-us-2017

5 – Il vinile sta continuando la propria (inarrestabile?) crescita, smerciando nel 2017 ben 14 milioni e 300 mila copie (e il disco più comprato è Sgt. Pepper’s dei Beatles).

Infine viene confermata la tendenza degli americani a partecipare ai concerti: metà della popolazione US partecipa almeno a un evento all’anno, di questi il 33% va a concerti di singoli artisti, il 24% a piccoli eventi live (nel rapporto non viene specificato cosa si intenda con “piccoli”), il 18% partecipa ai festival e la stessa percentuale partecipa invece a dj set live.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI