Onstage
Neil-Peart-rush

Il batterista dei Rush Neil Peart è morto all’età di 67 anni

Il leggendario batterista dei Rush Neil Peart è morto il 7 gennaio 2020 a Santa Monica, in California. Considerato uno dei migliori drummer di tutti i tempi, si era ritirato da tempo dalle scene.

Secondo le fonti che stanno ribattendo la notizia negli ultimi minuti, Peart è scomparso dopo una lunga battaglia contro un tumore al cervello.
La fonte che ha lanciato la notizia è stata la CBC, che ha scritto di aver ricevuto la conferma del decesso di Peart da parte di Meg Symsyk, uno dei portavoce dei Rush.

La band formatasi nel 1968, è stata un simbolo della scena progressive rock e metal, nel corso di una lunga carriera il trio composto da Neil Peart, Geddy Lee e Alex Lifeson ha venduto oltre 40 milioni di dischi in tutto il mondo.

La band per ricordare Peart ha diramato un comunicato che riportiamo integralmente qui sotto.

Redazione

Foto di Enrico Frangi - https://commons.wikimedia.org/

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI