Onstage
noel gallagher album perduto

Noel Gallagher, spunta un album inedito perduto

Prima degli High Flyin’ Birds e dopo gli Oasis, nel 2009, Noel Gallagher ha registrato un album inedito che è andato perduto. O almeno, che sperava che fosse andato completamente perduto, perché in realtà è stato lo stesso Noel a svelare che qualche traccia sia sopravvissuta alla distruzione completa.

A raccontarlo è stato il cantante britannico in una chat su Youtube con il DJ Matt Morgan, ripresa da Noise11. Il lavoro era molto sperimentale: l’album solista era stato registrato con il duo Amorphous Androgynous. Noel ha recuperato alcune registrazioni qualche tempo fa: “Ne ho trovata una copia in un cassetto. I master li ha qualcuno, non sono stati distrutti, ma di sicuro non verranno pubblicati” ha svelato.

Come sempre però Noel ama contraddirsi un po’ e sparigliare le carte, quindi poco dopo ha aggiunto che non sarebbe male riprendere alcuni spunti che stavano in quell’album perduto. Solo la canzone Shoot A Hole Into The Sun, che proviene proprio da quelle registrazioni, fu inserita come lato B del singolo degli High Flyin’ Birds Dream On.

Date le sperimentazioni portate in Who Built the Moon?, non è detto che Noel Gallagher non provi a inseguire quel solco già tracciato: “Potrebbero esserci cose belle in quel disco. Meglio dargli comunque un po’ di distanza sulla lunga, credo. Quel disco non era fatto per quel tempo”. Ma per quello attuale sì?

Arianna Galati

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI