Onstage
Pearl-Jam-hall-of-fame

Hall of Fame, l’ex batterista dei Pearl Jam si sfoga sul mancato invito alla cerimonia

Lo scorso 8 aprile i Pearl Jam sono stati introdotti, egregiamente da David Letterman, nella Rock and Roll Hall of Fame: insieme al frontman Eddie Vedder, al bassista Jeff Ament e ai chitarristi Stone Gossard e Mike McCready c’erano il batterista Dave Krusen, membro fondatore uscito dalla formazione poco prima dell’uscita del primo disco Ten, e Matt Cameron, batterista attuale.

Nessuna traccia invece di Matt Chamberlin, Jack Irons e Dave Abbruzzese, che sostituì proprio Krusen e registrò con la band Vs. e Vitalogy. I tre non sono proprio stati invitati alla cerimonia e Abbruzzese si è lamentato del mancato invito attraverso un lungo post pubblicato su Facebook, in cui sottolinea come essere messo allo stesso livello di Chamberlin e Krunsen sia stato davvero un duro colpo.

L’ex batterista dei Pearl Jam spiega come il suo sfogo non sia contro la band, che rispetta e che si merita tutti questi onori. «Ho dato a questa band tutto quello che avevo per dare in ogni singolo momento. Non ho mai suonato per i soldi. per uno stipendio. Non ho mai deluso la band. Non ho mai deluso la musica. Non ho mai deluso i fan…nemmeno una volta», ha aggiunto. Per cui, continua, almeno un invito sarebbe stato gradito.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI