Onstage

Con Postepay Crowd Sound realizzi il tuo progetto musicale (e apri grandi concerti)

Dopo il successo delle passate edizioni, torna anche quest’anno Postepay Crowd Sound, l’iniziativa nata con l’obiettivo di incoraggiare e finanziare singoli musicisti o band nei generi rock, pop, hip-hop. Funziona così: sul sito di crowdfunding Eppela.com chi lo desidera può iscriversi (c’è tempi fino al 25 maggio!) e cominciare a raccogliere fondi per realizzare il proprio progetto musicale. Dopo una prima fase di selezione, i nove artisti che raccoglieranno tramite almeno il 50% del budget previsto in partenza e l’importo economico più elevato, riceveranno il cofinanziamento da parte di Visa del restante 50% del budget della raccolta.

Ma non finisce qui.

Una giuria composta da giornalisti musicali, addetti di settore e artisti sceglierà 3 progetti particolarmente meritevoli tra i 9 finalisti: ciascuno di loro aprirà un concerto ospitato dai festival Postepay Sound (Roma, Piazzola sul Brenta, Parco Gondar), condividendo dunque il palco con alcuni tra i migliori artisti in circolazione. Per quanto riguarda Postepay Sound Rock in Roma, parliamo del concerto degli Afterhours del 27 luglio all’Ippodromo Capannelle. A proposito, ascoltate cosa hanno da dire proprio gli Afterhours in merito a Postepay Crowd Sound:

Gli step di Postepay Crowd Sound:

28 aprile – 25 maggio
Iscrizione sul sito di Eppela
29 maggio – 29 giugno
Campagna di crowdfunding su Eppela.
Entro il 3 luglio
Comunicazione ai 9 artisti che riceveranno il cofinanziamento di Visa fino a un massimo di 2.500 euro.
3 luglio
Selezione dei tre vincitori, uno per ogni genere musicale, che si esibiranno durante gli eventi di Postepay Sound 2017.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI