Onstage
Radiohead plagio causa Lana Del Rey

Contrordine: i Radiohead NON hanno fatto causa a Lana Del Rey (dicono)

Io non so più a chi credere cantava Biagio Antonacci, e nemmeno noi: il portavoce della casa discografica dei Radiohead ha rilasciato una dichiarazione nella quale smentisce categoricamente la causa per plagio intentata dalla band inglese a Lana Del Rey.

La cantautrice americana aveva annunciato via Twitter il mancato accordo per la cessione di parte dei diritti d’autore, il 40% offerto dalla Del Rey, e che gli avvocati della band di Thom Yorke puntavano alla cessione totale. Il portavoce della Warner/Chappell ha dichiarato invece tutt’altro: “È vero che siamo in trattativa dall’agosto dello scorso anno con i rappresentanti di Lana Del Rey. È chiaro che i versi di Get Free usino elementi dei versi di Creep, e abbiamo richiesto che vengano riconosciuti a tutti gli autori di Creep” si legge nella dichiarazione.

La causa vera e propria non esiste, in realtà: “Non ci sono cause in corso e i Radiohead non hanno detto che accetteranno solo il 100% dei diritti di Get Free” ha concluso il portavoce.

A onor del vero Lana Del Rey aveva sottolineato “ne parleremo in tribunale” come se la causa per plagio dovesse ancora essere del tutto costruita e presentata, come confermato comunque dal portavoce della casa discografica dei Radiohead. A questo punto, non ci resta che aspettare la prossima mossa.

Arianna Galati

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI