Onstage
Foto-concerto-slayer-milano-20-novembre-2018

Aspettando Rock The Castle: cosa vedremo nella terza giornata

Il Rock The Castle 2019 inizierà tra meno di un mese, e l’attesa per tutti gli amanti delle sonorità hard & heavy sta diventando sempre più incontenibile. Si prevede infatti che la kermesse rock e metal che anche quest’anno animerà il Castello Scaligero di Villafranca di Verona per tre giorni (dal 5 al 7 luglio), ospiterà un totale di 25mila spettatori, che accorreranno da tutta Italia (e non solo) arrivando a sfiorare il sold-out per due date su tre. Un successo annunciato dopo la già fortunata edizione del 2018, che ha visto alternarsi sul palco A Perfect Circle, Megadeth e Carcass (tra gli altri), e consolidato da una line-up ancora più variegata ed eterogenea, che vede al suo interno nomi del calibro di Dream Theater, Slayer, Phil Anselmo e Slash ft. Myles Kennedy and The Conspirators.

L’ultima giornata del festival, che, come già noto, oltre a giocare sulla qualità della musica, quest’anno punterà ancora di più sui concetti di evoluzione, novità e sostenibilità, si prospetta un appuntamento imprescindibile per chi vive di pane, thrash e groove metal, ospitando in aggiunta qualche chicca per intenditori. Ma andiamo con ordine, e iniziamo con i veri protagonisti del prossimi 7 luglio, ovvero gli Slayer, per quella che sarà la loro ultimissima esibizione in terra italica, inserita all’interno del lungo tour d’addio della storica band. Il concerto al Rock The Castle sarà l’occasione per salutare definitivamente Tom Araya e soci, in particolare per chi non fosse stato presente allo show dello scorso novembre al Mediolanum Forum di Assago, ma anche per chi non ne ha mai abbastanza della cattiveria e della ferocia che solo gli Slayer e pochi altri sono in grado di far scaturire dai loro live. Anche se, ammettiamolo, questa volta tra un livido e una costola dolorante, ci scapperà pure qualche lacrimuccia.

Prima dell’assalto frontale degli Slayer, sarà il turno di un’altra band che quanto a potenza ed energia ha poco da invidiare ai suoi più anziani colleghi. Stiamo parlando dei Gojira, formazione francese tra le più in vista del panorama heavy degli ultimi anni, soprattutto in seguito alla pubblicazione di Magma (2016). Joe Duplantier e compagni sono conosciuti per i loro show infiammati, nel vero senso della parola. Infatti i Nostri, oltre all’indiscutibile tecnica e all’impatto della loro proposta, sono noti per i pyros, di cui lo stoico chitarrista Christian Andreu è rimasto vittima di recente (per fortuna senza gravi conseguenze), incidente di percorso che non ha impedito la conclusione del concerto, tanto che un tale Randy Blythe è arrivato a definirlo “il francese più tosto che esista”. I Gojira inoltre stanno attualmente lavorando al loro settimo album in studio, di cui è molto probabile che ascolteremo qualcosa a breve, magari proprio durante la loro esibizione al Rock The Castle.

E per finire in bellezza, contando anche gli show di Overkill, Onslaught, Necrodeath e Carved, la giornata conclusiva del festival veneto ci offrirà nientemeno che Phil Anselmo in persona, accompagnato dagli Illegals, che proporranno una setlist esclusivamente incentrata sui successi dei Pantera. Il modo migliore per onorare un passato che è leggenda, e soprattutto la memoria di due colonne portanti del metal quali Dimebag Darrell e Vinnie Paul.

7 LUGLIO 2019
SLAYER – Final Italian Show
GOJIRA
PHIL ANSELMO & THE ILLEGALS (suoneranno pezzi dei Pantera – A Vulgar Display Of 101 Proof – 100% Pantera Set)
OVERKILL
ONSLAUGHT
NECRODEATH
CARVED

Prezzo del biglietto del singolo giorno in prevendita: €60,00 + d.p.
Prezzo del biglietto del singolo giorno in cassa: €70,00
Prezzo dell’ABBONAMENTO (tre giorni): €146,96 + diritti di prevendita
Biglietto ROYAL (biglietto + Vip Pack Royal): €129,99
Il VIP PACK ROYAL comprende:
Nr.1 Biglietto Posto Unico Singolo Giorno
Nr.1 Manifesto Rock The Castle 2019 da collezione (edizione limitata, numerata)
Nr.1 Laminato VIP commemorativo Rock The Castle 2019*
Nr.1 T-Shirt Rock The Castle 2019
Nr.1 Bandana RTC 2019
Nr.1 Plettro esclusivo Rtc 2019
Nr.1 Shopper Bag
Nr.1 Un Free Drink
Nr.1 Buono pasto da utilizzare presso i Food truck del Festival
Entrata Dedicata al giorno / Salta Coda
*I laminati sono solo a scopo commemorativo. Il laminato NON acquisisce o autorizza l’accesso alla Venue, aree VIP o backstage
Biglietti e vip package disponibili su ticketone.it

Vertigo coglie l’occasione per sensibilizzare il pubblico della musica dal vivo orientando il focus sul concetto di “festival attento all’ambiente”. Tutti i festival e le rassegne musicali targate Vertigo, che avranno luogo la prossima estate, saranno attente alla salvaguardia dell’ambiente. Al Rock The Castle di Villafranca di Verona e ai Sonic Park di Bologna e di Stupinigi (TO), infatti, non circolerà plastica monouso, verrà introdotto l’impiego del bicchiere riutilizzabile e sarà distribuita liberamente l’acqua a tutti i partecipanti.
“Il contributo che chiediamo al nostro pubblico”, specifica Marcello Venturi Operation Manager di Vertigo, “è di 2 euro per l’acquisto iniziale del bicchiere riutilizzabile a fronte del quale, il nostro impegno sarà quello di garantire acqua gratuita per tutti all’interno delle aree dei festival, oltre a un efficiente servizio di ricambio, deposito e lavaggio dei bicchieri, il tutto senza dover fare code”.
Prosegue Roberto Ciucci, Head of Production della società organizzatrice e promotore di questa iniziativa: “Occorre ridurre l’uso quotidiano della plastica perché è partendo dalle piccole e ripetute buone abitudini di tutti i giorni che possiamo dare al mondo in cui viviamo una chance concreta per diventare un luogo migliore. L’impegno e l’attenzione di tutti possono fare la differenza”.
Oltre all’eliminazione della plastica monouso, durante le predette manifestazioni verranno utilizzati materiali compostabili, eliminando molte delle problematiche relative allo smaltimento differenziato dei rifiuti e riducendo, quindi, l’impatto ambientale al minimo. Con il contributo di tutti un festival attento all’ambiente è possibile.

rock-the-castle-orari

Chiara Borloni

Foto di Francesco Prandoni

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI