Onstage
shadows-fall-the-war-within-2004

The War Within degli Shadows Fall compie 15 anni

Nel 2004 il metalcore è il sottogenere underground più forte e diffuso tra giovani che lo adorano e vecchi che mugugnano per questa mistura tra thrash, melodeath svedese e breakdown hardcore che per loro non ha nulla di nuovo. Se i re sono i Killswitch Engage, la parte più legata al classic metal ha nei Shadows Fall gli interpreti migliori di questi anni.

La band si definisce da sempre un gruppo heavy metal che adatta nell’era moderna gli insegnamenti di Iron Maiden, Metallica e Slayer al sound degli In Flames. La formazione a livello tecnico è spaventosamente preparata. Il batterista Jason Bittner (ora dietro le pelli degli Overkill) e i chitarristi Jon Donais (oggi nella line up degli Anthrax) e Matt Bachand sono le gemme di una formazione che viene completata dai lunghissimi dread di Brian Fair, frontman carismatico e dotato di un growl letale.

The War Within non solo è il disco degli Shadows Fall più venduto di sempre, ma lo è anche della Century Media, etichetta della band sin dal 2000. Il sigillo definitivo di un gruppo in crescita costante da Of One Blood (2000) e The Art Of Balance (2002). Un simbolo di un’era in cui il metalcore stava sempre più affermandosi, capace di spingersi nella Billboard 200 (questo lavoro debuttò al numero 20 e vendette oltre 300.000 copie) e spingere a migliorarsi molte altre band (come As I Lay Dying, Trivium, Avenged Sevenfold e Bullet For My Valentine che tra il 2005 e il 2008 pubblicheranno i loro lavori migliori).

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI