Onstage
Stranger Things 2 canzoni

Tutte le canzoni e gli inni degli anni Ottanta di Stranger Things 2

Ci si è messo anche il tramonto spettacolare di nubi lenticolari che hanno infuocato l’Italia nell’ultima domenica di ottobre, marketing gratuito per Stranger Things 2: la serie tv di culto di Netflix è ufficialmente in streaming video dal 27 ottobre con tutta la seconda stagione, ma non è solo la storia ad appassionare. Anche gli amanti dell’audio troveranno le loro soddisfazioni, perché sarà possibile acquistare in digitale e ascoltare le canzoni di Stranger Things 2 (entro fine anno arriveranno anche vinile e cd, come nelle migliori tradizioni del collezionismo). Non solo. In ogni episodio sono presenti estratti da veri e propri inni musicali degli anni ottanta. Band come Police, Metallica, The Clash, Bon Jovi, Queen, Ratt, Duran Duran, Motley Crue e Scorpions sono presenti all’interno della narrazione. Ecco episodio per episodio i pezzi della serie.

Le canzoni di Stranger Things 2 episodio per episodio

Capitolo uno: Mad Max
DEVO – Whip It
OINGO BOINGO – Just Another Day
THE ROMANTICS – Talking in Your Sleep
SCORPIONS – Rock You Like a Hurricane
GARY PAXTON – Spooky Movies
WARREN KLEIN & NIKI OOSTERVEEN – Every Other Girl

Capitolo due: Dolcetto o scherzetto, matto
RAY PARKER, JR. – Ghostbusters (Instrumental Version)
TED NUGENT – Wango Tango
SWING SET – Blackout
MÖTLEY CRÜE – Shout at the Devil
KENNY ROGERS & DOLLY PARTON – Islands in the Stream
BOBBY “BORIS” PICKETT – Monster Mash
DURAN DURAN – Girls On Film
BIG GIANT CIRCLES – Outside the Realm
RAY PARKER, JR. – Ghostbusters

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI