Onstage

Al via il tour di Liam Gallagher, in scaletta inediti e canzoni degli Oasis

Liam Gallagher è ripartito alla grande con l’attività dal vivo. Al concerto di Manchester del 30 maggio 2017, il primo della sua reale carriera solista, l’ex frontman degli Oasis ha deliziato i suoi fan con ben sette canzoni inedite dal suo prossimo album As You Were, in uscita ad ottobre: tra i titoli figurano Greedy Soul, Paper Crown, Universal Gleam e Wall Of Glass, che dovrebbe uscire come singolo nel giro di poche settimane.

Consapevole della sua responsabilità, dato che il suo è stato anche il primo concerto dopo l’attentato del 22 maggio scorso, Liam Gallagher ha presentato una scaletta equilibrata tra novità succulente e successi nostalgici del passato, rappresentati dalle canzoni degli Oasis.

Il concerto si è aperto con 22 candele accese sul palco, un omaggio alle vittime dell’attentato di Manchester, che la folla ha salutato e applaudito con cori durante le canzoni eseguite da Liam. Su Be Here Now, brano tratto dall’omonimo album degli Oasis uscito venti anni fa, è salito sul palco Paul “Bonehead” Arthurs, l’ex chitarrista della band; gran finale a cappella per il pubblico con un coro su un’accennata Don’t Look Back In Anger, ormai diventata un inno contro il terrorismo.

Scaletta Liam Gallagher Tour 2017 canzoni

Rock ‘n’ Roll Star (Oasis)
Morning Glory
(Oasis)
Greedy Soul
Wall Of Glass
Bold
Paper Crown
D’You Know What I Mean?
(Oasis)
Slide Away
(Oasis)
All I Need
I Get By
You Better Run
Universal Gleam
Be Here Now
(Oasis)

Live Forever (Oasis)

Arianna Galati

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI