Onstage
afterhours roma streaming concerto 2017

Afterhours, 30 frasi per celebrare 30 anni di carriera

«Non voglio che in testa alle classifiche finisca un’altra cazzata come questa» – Manuel Agnelli

«Un ‘saluto a tutte le mamme’ è veramente disarmante» – Manuel Agnelli

«Penso che nella storia di un artista, di una rock band, dopo aver raccolto l’esperienza macinata negli anni, il fatto di essere dei catalizzatori ed avere molte persone interessate renda opportuno sfruttare questo megafono per raccontare delle cose importanti come L’Aquila, oltre a suonare del rock and roll. Perché la gente così riscopre anche la quotidianità delle cose più belle, come ritrovarsi e unirsi per una causa e per fare un po’ di casino. Inoltre attirare i media sul posto è importante per far parlare di un problema grave, come questo» – Rodrigo D’Erasmo

«L’aspetto politico in quanto impegno sociale dell’individuo è quello che ha mosso anche noi, perché non ci interessa appartenere ad un colore politico, ma l’impegno civile del cittadino è fare politica e in questo senso l’artista deve fare politica» – Rodrigo D’Erasmo

«Noi siamo ciò che suoniamo e quindi, per poter andare avanti, siamo in qualche modo costretti a cambiare sempre. Più si procede e più diventa difficile, ma il cambiamento resta per noi un’esigenza primaria» – Giorgio Prette

«La carriera degli Afterhours e la forza conquistata negli anni ci permettono di fare cose che, per un gruppo agli inizi, sarebbero proibitive, non voglio illudere nessuno che sia un discorso semplice e automatico. Per noi, ormai, la casa discografica comunemente intesa è diventato un filtro inutile, ma capiamo la sua importanza in altre situazioni» – Giorgio Prette

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI