Onstage
cesare cremonini canzoni stadi 2018

Le canzoni di Cesare Cremonini che vorremmo sentire dal vivo negli stadi

Quali canzoni non possono mancare nella scaletta degli stadi di Cesare Cremonini per il suo Possibili Scenari Tour 2018? Ce lo siamo chiesto a lungo sull’onda del successo dei primi singoli estratti dal nuovo album, dalla splendida Poetica fino alla funkeggiante Kashmir Kashmir, pubblicata lo scorso 18 maggio: quello che il cantautore bolognese presenterà negli stadi sarà un tour che, come ha anticipato (pochissimo) lui stesso, vedrà arrangiamenti diversi e una scenografia molto curata, che si può sbirciare nei numerosi post Instagram di Cesare Cremonini. Fare l’elenco delle canzoni imperdibili (e imprescindibili) di Cesare Cremonini dal vivo è una sfida: speriamo di averci preso.

Logico
Se Logico non è l’inno da stadio perfetto per Cesare Cremonini, quale potrebbe essere?

Buon viaggio
…Ok no, aggiorniamo il file: ci sarebbe anche Buon viaggio (Share The Love), singolo del 2015 pubblicato in occasione del compleanno di 35 anni di Cremonini.

Grey Goose
Singolo light e scanzonato, Grey Goose infiammerà gli stadi. Anzi no, scusate: flamberà. D’altronde è vodka, no?

La nuova stella di Broadway
Sulle ballad Cesare Cremonini ha dimostrato di essere il nuovo numero uno della musica italiana e La nuova stella di Broadway è, da questo punto di vista, una delle sue migliori riuscite.

Una come te
Direttamente dal passato recente, ignorare Una come te non si può proprio.

Il comico (sai le risate)
L’evoluzione e la maturazione artistica di Cesare Cremonini passano anche dalla deliziosa Il comico.

Padre madre
Passaggio imprescindibile di maturità, singolo di successo del 2002, potrebbe anche passare attraverso un arrangiamento diverso.

Latin lover
Secondo noi in scaletta questa non mancherà di sicuro. Grandioso successo che verrà riscoperto (o almeno ci speriamo).

Gli uomini e le donne sono uguali
Il Cesare Cremonini che riflette scherzando sui rapporti tra uomini e donne, primissimo singolo del suo primo album solista. Troppo sottovalutata e dimenticata, merita di essere rispolverata.

Un giorno migliore/50 Special
Forse lo farà, forse no. Non si sa. I fan di vecchissima data ci sperano: a quasi vent’anni dalla pubblicazione del primo e unico album dei Lunapop, perché non omaggiare l’inizio di carriera con un medley da Squeréz?

Arianna Galati

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI