Onstage
sfera-ghali-peace-love-record-spotify

I migliori beat mai prodotti da Charlie Charles

Definito da tutti come il re Mida della scena rap italiana, Charlie Charles negli ultimi quattro anni ha certamente contribuito a cambiare il volto e il percepito del rap tricolore all’estero. Grazie alle sue produzioni caratterizzate da bassi enormi, autotune e rullanti come se piovesse, Charlie ha spinto al vertice artisti come Sfera Ebbasta e Ghali. Dopo la firma con Roccia Music e i primi successi ottenuti con i due artisti nominati in precedenza, Charlie è arrivato a produrre in poco tempo per Guè Pequeno, Marracash e Sch. Di certo non i primi arrivati.

Tuttavia i beat di Charlie e i rapper affiancati al suo nome hanno fin da subito fatto storcere il naso a molti, come spesso capita per le novità. Il successo travolgente della trap, però, ha portato tutti, chi più chi meno, a seguire la strada mostrata dal giovane producer. Le sonorità crude e scure della trap hanno preso rapidamente piede in Italia fino a evolversi spingendo sempre più verso una piega happy, la cosiddetta bubblegum trap, colorata e divertente.

Charlie Charles dal canto suo non ha mai smesso di sperimentare, sporgendosi man mano in territori pop. Gli ultimi singoli di Ghali e Sfera sono qui a dimostrarlo. Per questo motivo, mi sento in grado di dire che se anche la trap dovesse scomparire, le produzioni di Charlie continueranno a imporsi imperterrite. Di seguito, per farsi un’idea concreta, ecco alcuni dei suoi beat più significativi e iconici.

Sfera Ebbasta – XDVR (2014)
L’inizio di tutto o quasi. Il pezzo che ha messo definitivamente sulla mappa Charlie Charles. Shablo e Marracash non hanno perso tempo proponendo fin da subito al ragazzo la possibilità di entrare nel roster di Roccia Music. La firma è poi arrivata qualche tempo dopo. (Del brano esiste anche un remix con Marracash e Luche).

Ghali – Cazzo mene (2015)
Dopo i trascorsi non molto fortunati con la Troupe d’Elite, ovvero il gruppo più “haterato” nella storia del rap italiano (l’odio nei confronti di Young Signorino non è nulla), Ghali è letteralmente rinato nelle mani di Charlie Charles. Un cambio d’abito che ha lasciato tutti senza parole.

Sfera Ebbasta – Ciny (2015)
È ancora oggi uno dei brani più cantati ai live di Sfera. Un vero e proprio inno.

Dark Polo Gang – Cavallini (2015)
Prima di affidarsi unicamente alle mani sapienti di Sick Luke, la Dark Polo Gang ha collaborato anche con Charlie. Cavallini, nemmeno a dirlo, è la prima vera hit dei ragazzi romani. Il pezzo della svolta.

Guè Pequeno, Marracash – Salvador Dalì (2016)
Nel giro di due anni, Charlie Charles è riuscito a collaborare con Guè e Marra, due dei più grandi rapper italiani. Riuscire ad avere una produzione all’interno di Santeria a soli 22 anni non è cosa da tutti.

Sch – Cartine Cartier (2016)
Il buon Charlie, come se non bastasse, nello stesso anno, è approdato nel disco ufficiale del rapper francese Sch. Da qui in avanti l’Europa si è accorta che i produttori italiani non sono poi così scarsi.

Sfera Ebbasta, Ghali, Tedua, Rkomi, Izi – Bimbi (2017)
I maggiori esponenti della nuova scena rap italiana per la prima volta tutti insieme. Non si sa ancora se Charlie pubblicherà un suo disco di strumentali, questo comunque è il primo mattoncino.

Guè Pequeno – Relaxxx (2017)
Dopo l’episodio di Santeria, Guè sembra non volersi più separare da Charlie Charles tanto da averlo richiamato anche per il suo disco da solista. Relaxxx, nonostante non sia un singolo, ha raggiunto quota 10 milioni di streaming.

Sfera Ebbasta – Tran Tran (2017)
Probabilmente la produzione migliore fino a questo punto di Charlie. È la hit estiva di Sfera.

Ghali – Cara Italia (2018)
Dal nulla alle pubblicità nel giro di 3 anni. Charlie amplia i propri confini e si dimostra a suo agio in territori pop. Ghali anche grazie a lui approderà nei palazzetti.

Bonus – Capo Plaza – Tesla (2018)
Il primo disco ufficiale di Capo Plaza non poteva non avere una sua produzione. Tesla è per distacco il brano più ascoltato dell’album. L’etichetta di re Mida non è un caso.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI