Onstage
Cesare Cremonini Roma 2018 foto concerto 23 giugno

La Top Ten dei concerti italiani del 2018

Questa prima parte di 2018 ha riservato grandi emozioni ai fan della musica italiana. Tour imponenti, concerti negli stadi ed eventi difficili da dimenticare. In occasione della (sempre troppo breve) pausa estiva riservata alle ferie, abbiamo messo insieme la top ten di ciò che abbiamo seguito in questi primi sette mesi dell’anno.

10 – Nek Max Renga – Il Tour
Quella che inizialmente poteva sembrare un’idea azzardata si è nel tempo rivelata vincente. Palazzetti quasi sempre pieni e un affiatamento in continua crescita tra tre grandi protagonisti della musica leggera italiana. Novità inattesa.

9 – Zucchero – Wanted Italian Tour 2018
Uno degli artisti più importanti di sempre a livello internazionale del nostro paese, ha confermato nuovamente il proprio status di intoccabile, portando il suo tour all’interno dei palazzetti e concludendo un ciclo di live durato praticamente due anni. Colonna portante.

8 – Biagio Antonacci – Dediche e Manie Tour
Per quanto ai più possa sembrare oramai fuori moda, Biagione ogni volta che si esibisce dal vivo fa il pieno, di pubblico e di entusiasmo. Sebbene si sia detto spesso stanco del rock, la sua carica sul palco quando partono i vecchi pezzi diventa incontenibile. Sicurezza.

7 – Coez – 20estate18
Nessuno si è imposto quanto lui all’attenzione generale nell’ultimo anno. Dopo i Palalottomatica sold-out, Coez è stato capace di radunare più di 30mila persone a Capannelle. Ennesimo segnale di come il nuovo pop italiano passi inevitabilmente da lui, dai Thegiornalisti, da Calcutta e da (pochi) altri. Dirompente novità.

6 – J-Ax & Fedez – La Finale – Milano San Siro
A prescindere dai giudizi soggettivi, è innegabile che il duo più discusso del 2017 abbia vinto la propria scommessa. 70mila persone a San Siro, un palco centrale imponente e la chiusura perfetta di un percorso non privo di inconvenienti. Vittoriosi.

5 – Negramaro – Amore che torni Tour Stadi 2018
Dopo aver rischiato lo scioglimento, la band si è ritrovata prima in studio e poi sul palco di sei stadi diversi. Produzione di altissimo livello e un nuovo tour indoor già annunciato per il prossimo autunno. Ritorno migliore per i Negramaro non poteva esserci. Solidi.

4 – Caparezza – Prisoner 709 Tour
Ennesima affermazione per Caparezza, uno degli artisti più originali, completi e trasversali presenti nel panorama italiano. Il prossimo, ambizioso, step potrebbe essere solo uno: celebrare in uno stadio con uno show visionario e imponente una carriera basata da sempre sulla musica di qualità e che non ha, a questo punto, nulla da invidiare a nessuno. Indicatore della retta via.

3 – Cremonini – Stadi 2018
Cesare ha sempre detto dall’inizio di aver voluto, prima o poi, arrivare a esibirsi negli stadi. E le sue canzoni hanno retto l’impatto con le cattedrali del calcio di Milano e Roma, oltre alla grande celebrazione svoltasi a Bologna. Un successo trasmesso anche in televisione e che avrà un seguito indoor già annunciato. Affermazione.

2 – Jovanotti – Lorenzo Live 2018
Lorenzo ha letteralmente conquistato ogni palasport. Una serie infinita di date e di spettacoli in cui ha dato il 110% ogni singola sera, alzando ulteriormente l’asticella per le performance di artisti nostrani. Lo aspettiamo (di nuovo) negli stadi per vedere cosa riuscirà a organizzare questa volta per stupirci. Cannibale.

1 – Vasco – Non Stop Live 2018
Dopo Modena Park chiunque si sarebbe fermato. Non Vasco, non uno abituato ad andare avanti sempre e comunque. Il Kom più invecchia più preme sull’acceleratore, aumentando decibel, potenza degli arrangiamenti, fuochi d’artificio, produzione e tutto il resto. Un altro tour negli stadi sold-out, una voglia di rivederlo quanto prima che permane e, se possibile, aumenta. Una figura imprescindibile nella nostra musica. Leggenda vivente.

Redazione

Foto di Roberto Panucci

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI