Onstage
mika-rai2-puntata-finale

Mika su Rai2 ha vinto perchè non ha nascosto anima e talento

«È stato un mese intenso, bello, pieno di sfide. Grazie di cuore Italia, è stata una bellissima avventura» saluta così il pubblico italiano Mika. Canta Grace Kelly sui titoli di coda, sale in macchina e va via. Il momento dei saluti e dei bilanci. Chiude col botto Stasera Casa Mika, la quarta e ultima puntata calibrata e scritta meglio decolla grazie al giusto mix di ospiti, che – come avevamo accennato – sembra essere stato elemento chiave per la riuscita delle puntate.

Il bilancio, dicevamo, non può che essere positivo. Lo show dal sapore internazionale ha mostrato una cura ormai insolita in tv e ha puntato su artisti di grandissimo peso (non alla portata di tutti). Duetti e mash up, balletti e stacchetti, monologhi e omaggi. Il divertimento e il ricordo, il potere evocativo dei grandi del passato e la voglia di mettersi in gioco degli artisti di oggi. Mika ha migliorato con il passare delle settimane l’interazione con gli ospiti e ha “addolcito” la sua conduzione. Si vola con Virginia Raffaele e la sua poetessa trans Paula Gilberto Do Mar, funzionale al racconto la presenza della coinquilina Sarah Felberbaum.

Le cose che hanno funzionato (ascolti compresi) sono di gran lunga superiori a quelle che invece non hanno convinto. Forse, giusto per fare un esempio, si poteva condensare tutto in due puntate per non rischiare di “sgonfiarsi” un po’. Ma bisogna fare i conti con il budget e allungare il numero degli episodi ha permesso di ammortizzare i costi. Stasera Casa Mika merita una promozione piena e non è affatto escluso un bis nel 2017.

Cosa è successo nell’ultima puntata? Si parte con la vicina di casa londinese Kyle Minogue, canta Can’t Get You Out Of My Head, e si passa ad un monologo emozionante del conduttore: «In un mondo dove ci sono solo sogni, c’è tutto. Senza sogni, non c’è amore. Corri, corri, corri. Insegui tutti i sogni della tua testa. Corri». Questa volta il momento taxi è a Catania dove alcune ragazze spiegano al cantante come preparare la caponata, mentre altri cercano di spiegargli il dialetto siciliano. L’imprevisto arriva e fa sorridere: la foratura di una gomma fornisce momenti genuini.

Talk About You “remixata” con Sarà perché ti amo: il duetto a sorpresa tra Pupo e il padrone di casa è servito. Clima familiare tra Mika e Chiara Galiazzo che si esibiscono sulle note di Stardust, dal frigo questa volta esce Ornella Muti per una lezione di yoga. La star anglolibanese e Favino cantano Pure Immagination in un momento da favola. Ha fretta invece Paula, esilarante come sempre: «Oggi è il giorno del nostro addio, è l’ultima volta che ci vedremo. Dovrò lasciare la serata prima di mezzanotte. Come Cenerentola? No, inizia la serata al Muccassassina».

Dentro la vasca da bagno c’è Antonella Clerici, sorridente e accogliente, che si lascia andare a chiacchiere sul cibo e sulla famiglia. Non può mancare sul finale un omaggio a Pasolini “un uomo controverso, amato ma anche odiato. L’avrei voluto qui, per parlare della sua arte e, perché no, sentire il suo pensiero contro». Abbiamo visto i mille volti di Mika, non ha nascosto anima e talento: ha vinto lui. Alla prossima.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI