Onstage
Justin Timberlake filthy video

Si intitola Filthy il nuovo singolo di Justin Timberlake

Addì 5 gennaio 2018, Justin Timberlake pubblica Filthy, primo singolo estratto dal suo nuovo album accompagnato dal video ufficiale girato da Mark Romanek. Come da (sua) tradizione, il cantante americano r&b rimescola le carte con l’aiuto del sodale Pharrell Williams, che ha collaborato alla realizzazione di singolo e album.

Filthy al momento non si discosta moltissimo dalle strutture e dai suoni cui il buon Justin Timberlake ci aveva abituati: la canzone è orecchiabile e catchy al punto giusto con coretti doppiati, drop strategici, un lungo intermezzo che rallenta il ritmo e prepara alle ripetizioni della frase “Put you filthy hands all over me” che fungono da mantra del pezzo.

La rivoluzione promessa da Justin Timberlake, che nel nuovo album Man Of The Woods aveva giurato di essere andato a ripescare le sonorità del suo Tennessee d’origine anche con collaborazioni inusuali, per ora resta sulla carta. In ogni caso Filthy merita più di un ascolto, nonostante l’iperproduzione, come nuovo punto di partenza del cantante americano che si esibirà al prossimo Superbowl 2018.

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI