Onstage
lo-sociale-colonna-sonora-film-asteroidi

Lo Stato Sociale nella colonna sonora del film Gli Asteroidi

“Due giovani che vagano per la provincia, come asteroidi attraverso un cosmo che li respinge, che non possono o non vogliono riconoscere. In questo film volevo raccontare la storia di quei giorni cruciali che segnano il loro affrontare il mondo” così racconta il regista Germano Maccioni Gli Asteroidi, che ha debuttato nei cinema l’1 novembre.

Ambientato nella provincia industriale e alienante della Pianura Padana, racconta la storia di Pietro e Ivan e del loro strambo amico Cosmic: sulla vita dei tre giovani – che vivono una situazione conflittuale con la famiglia, la scuola e la società – incombe il (probabile) passaggio di un asteroide. L’evento non solo metterebbe in pericolo l’umanità ma, anche solo con il suo paventato arrivo, porta degli importanti cambiamenti e avvenimenti nella vita dei tre.

Quella di Gli Asteroidi è una storia che affronta temi ampi e complessi come il passaggio all’età adulta, il senso di smarrimento e di rivolta, le conseguenze della crisi economica sulla quotidianità: temi che si ricollegano alle altre due grandi tematiche attorno alle quali ruota la vicenda dei tre amici – la perdita del Sacro e l’Astronomia.

Alla pellicola, che segna l’esordio al lungometraggio di fiction di Maccioni, hanno dato il loro contributo anche i ragazzi de Lo Stato Sociale: la band firma infatti due degli inediti della colonna sonora – uno dei quali eseguito con la partecipazione di XTraliscio durante le scene ambientate in una balera (gli altri sette brani strumentali originali sono invece di Lorenzo Esposito Fornasari). Eccoli nel cammeo di cui sono protagonisti:

Redazione

Foto di Rosalba Sacco

Commenti

Commenti

TROVA CONCERTI